Nel buio c'è...

Nel buio c'è

Nel buio c'è... è un bell'albo scritto da Arianna Techel e illustrato da Francesca Quatraro per l'editore Sestante (BG) sull'importanza della musica e del cantare ai bimbi già prima che nascano.

Ecco come la stessa Arianna, nel suo blog, racconta la genesi di questo libro "L'ho immaginato una notte, una di quelle notti in cui si fa fatica a dormire. Mi sono ritrovata al buio con la mia bambina in braccio a cantarle una ninna nanna. Improvvisamente sono affiorate fortissime le emozioni di quell'unione del suo cuore sul mio cuore del suo respiro sul mio respiro e allora ho pensato... è vero che nel buio non si vede nulla ma... si può sentire.

In realtà io quel suono, quella musica, li avevo già sperimentati quando da bambina dormivo appoggiata con la mia testa sul cuore della mia mamma. Adoravo sentire il ritmo del suo respiro e della sua voce mentre mi addormentavo.

L' esperienza "musicale" ha quindi radici molto lontane. Ma sono patrimonio di tutti. Forse è solo necessario riscoprirle. Per quanto mi riguarda l' occasione per riscoprire questa mia parte musicale è stata la nascita delle mie figlie. Ho inventato per ognuna di loro una ninna nanna prendendo spunto da musiche note e riadattandole con mie parole.

Da quasi 8 otto anni sperimento l'importanza della musica nella vita quotidiana con le mie figlie. E' stata una scoperta in crescendo, partendo proprio dalle difficoltà del buio, della notte fino al piacere di vedere oggi la mia terza bimba di tre mesi che se io canto... lei canta."

Arianna ha anche realizzato un bellissimo video con il suo canto.